Riti voodoo

Per molti solo la parola incute terrore: i riti voodoo sono quasi per antonomasia legati alla magia nera, ai malefici, al riti eseguiti con bambole e spilli atti a recare dolore a qualcuno.

In realtà l’associazione magia nera e riti voodoo è del tutto inappropriata, questi rituali fanno parte integrante di una cultura molto affascinante ed antica, andiamo a conoscerla da vicino.

Cosa sono i riti voodoo

Il voodoo o vudù è una religione africana con una marcata valenza esoterica e anche con caratteristiche sincretiche. Si tratta di una delle più antiche religioni africane, assieme alla macumba, tutt’oggi praticata, le cui origini risiedono nel Benin, nel Ghana, nel Togo.

La magia Voodoo si basa sul principio che le divinità, che possono concedere “favori” e soddisfare richieste, popolano tutti gli elementi della natura compresi oggetti inanimati, i noti feticci impiegati nei rituali voodoo, ma anche le maschere e gli abiti da cerimonia.

Cosa occorre per fare un rito voodoo

Oltre ad una profonda conoscenza della magia per eseguire un rito voodoo occorre conoscere le formule magiche adatte al rituale, una foto della persona alla quale è indirizzato l’incatesimo, le bambole voodoo.

Le bambole voodoo, chiamate dagide, sono strumenti essenziali che vengono impiegati durante i rituali vudù. Anche in questo caso si pensa, erroneamente, che le bambole vudù riguardino esclusivamente la magia nera, volta a fare malefici. Non è cosi. Le dagide sono usate anche nei riti voodoo per fare innamorare, per la magia bianca e quindi possono subire diversi trattamenti oltre quello tipico che ad esse associato e che le vede inflitte di spilli

A cosa servono i rituali voodoo

Si può ricorrere alla magia Voodoo in molti casi. I più comuni sono

  • per i legamenti d’amore
  • per colpire qualcuno che ci ha fatto del male
  • per allontanare qualcuno
  • per maledire
  • per separare due persone
  • per proteggerci da chi ci vuole male
  • per annullare malefici dei quali siamo vittime
  • per accompagnare verso la pace lo spirito di una persona defunta

Riti voodoo funzionano

La magia voodoo era diffusa in diverse zone dell’Africa ancor prima delle colonizzazioni europee e viene praticata ancora oggi. Credo che questo sia sufficiente a rispondere a chi chiede se i riti voodoo funzionano. E’ ovvio che affinché il rituale sia efficace occorre essere in grado di eseguirlo, quindi possedere tutti gli strumenti, e non solo quelli fisici, per realizzarlo.

Sono tanti i libri scritti da esperti in materia dedicati alla magia nera e al voodoo, e ciò contribuisce ad avvallare l’efficacia ed il valore di questo tipo di rituali.

Come si svolge un rituale voodoo

riti voodoo

I rituali Vudù hanno lo scopo di mettere in contatto il fedele con gli spiriti, affinché si possa loro chiedere un favore in cambio di offerte.

Se si passeggia per i villaggi del Benin , dove è nato il voodoo, e dove questa è la religione principale, si possono incontrare templi, altari voodoo e feticci. Si tratta di costruzioni realizzate anche in maniera “artigianale” collocate praticamente in ogni angolo del villaggio ed alle quali sono conferite, attraverso particolari riti di consacrazione, poteri ultraterreni. Il potere viene via via, aumentato aggiungendo parti di animali e altro materiale. Anche nei rituali più “moderni” si usa impiegare parti del corpo della “vittima” come capelli, unghie, sangue.

A seconda di ciò che si chiede agli spiriti, quindi a seconda del tipo di rituale, sono diversi i passaggi che si devono fare. Nei luoghi di origine vengono addirittura sacrificati animali a mò di dono per le divinità e ci si addobba con abiti particolari e si svolge il rituale a suon di tamburi e danze.

Si tratta di rituali molto pittoreschi e molto coinvolgenti. Ma i riti di magia voodoo possono essere svolti anche in altri modi, ad esempio con il solo uso delle bambole vudù che, previa apposita preparazione, potranno servire per ottenere ciò che si desidera dalle entità alle quali ci si rivolge.

Nella magia voodoo, cosi come in tutti i tipi di magia, è fondamentale rispettare tutti i passaggi del cerimoniale, ringraziare per quello che si è ottenuto, affidarsi con fiducia e accettazione.

nel video un rituale Voodoo volto ad accompagnare un defunto verso la pace