Rituali d’amore

rituali d'amore

I rituali d’amore sono tra i rituali più noti dell’esoterismo. Quando ci si avvicina alla magia nella maggior parte dei casi lo fa per necessità, perché si sta soffrendo per una situazione, e le pene d’amore sono indubbiamente tra le più diffuse. Andiamo a conoscerli da vicino, a vedere cosa sono i rituali d’amore e come possono aiutarci in tal senso.

Rituali d’amore: cosa sono

I rituali d’amore sono rituali magici d’amore utilizzati per legare a sé una persona: quindi per farsi pensare, desiderare fino ad arrivare a farsi amare.

Si potrebbe quindi affermare che i rituali d’amore siano incantesimi costrittivi, atti a piegare la volontà di un’altra persona alla propria, ma talvolta il rituale è volto a soddisfare entrambe le volontà magari bloccate da eventi che impediscono lo sviluppo della storia d’amore. Ecco, in questi casi i rituali d’amore sbloccano la situazione, eliminando gli impedimenti. In tal senso è molto importante l’intenzione che porta ad eseguire il rituale d’amore ed è sempre bene agire con scopi positivi.

Per questo è consigliabile capire se la persona che si vuole legare a sé è davvero quella giusta per noi. I rituali d’amore possono essere molto potenti e non sono rari i casi in cui si eseguono rituali d’amore potenti e poi ci si pente e, addirittura, ci si innamora di un’altra persona che, magari, è proprio quella che fa per noi. Un’analisi astrologica completa ed attenta rappresenta un ottimo modo per capire se è il caso o meno di fare un rituale d’amore. Un altro validissimo modo per capire se eseguire o meno un rituale d’amore è quello di leggere i registri akashici.

Come fare i rituali d’amore

Concentrazione, focalizzazione sull’obbiettivo che vuole ottenere, motivazione, fede, accettazione sono gli ingredienti principali dei rituali d’amore. La mente deve essere sempre completamente libera, occorre concertare le energie che si hanno, anche per questo motivo affidarsi ad una persona esperta sarebbe la soluzione ideale.

Questi rituali richiedono precisione. Il termine stesso “rituale” fa comprendere che occorre seguire alla perfezione tutta una serie di norme che vengono applicate in modo rigoroso con il fine di sfruttare al meglio le energie e favorire il buon esito del rituale.

I rituali hanno tutti delle regole differenti, prediligono dei giorni particolari della settimana in quanto ogni giorno è dominato da un pianeta diverso e ne sfrutta l’energia , prediligono determinate fasi lunari, diverse sono anche le erbe o le polveri, o gli incensi da usare, così come sono diversi i colori da impiegare. I rituali d’amore devono essere svolti in luna crescente.

I riti ed i legamenti d’amore sono generalmente svolti il venerdì, giorno dedicato al pianeta Venere.

Rituali d’amore: in quanto tempo si hanno i risultati

I tempi per vedere i risultati dei rituali d’amore sono variabili possono essere di pochi giorni ma anche di molti giorni.

Molto dipende dalla situazione di partenza, dal tipo di rituale, dalla forza di chi esegue il rituale.

Nell’antichità si consigliava di “dimenticarsi” di aver eseguito o commissionato un rituale, proprio per evitare che le ansie per l’attesa rovinassero il lavoro. Aspettare con fiducia e senza ansia è un ottimo modo per godersi i risultati che arriveranno.

I rituali d’amore funzionano?

I rituali d’amore creano un ponte astrale tra noi e la persona che vogliamo legare a noi.

La forza dei ponti astrali si fonda sui nostri pensieri, consci o subconsci e che possiamo plasmare e controllare,

Per questo è importante avere fiducia in ciò che si fa: nel momento in cui dubitiamo dell’efficacia del rituale d’amore lo ostacoliamo, remiamo contro.

Rituali d amore fai da te

I rituali d’amore ed i legamenti d’amore, come il legamento d’amore di Sant’Antonio o il legamento d’amore di Sant’Elena, o i rituali di Santa Marta Dominadora possono essere molto potenti. Per questo è sempre consigliabile rivolgersi ad esperti del settore sia per avere la garanzia di riuscita del rituale sia per evitare pericoli o rischi (che non sono rari).

Tra i rituali d’amore fai da te è noto il rituale d’amore dei sette nodi. Questo antico rituale fa parte della famosa magia dei nodi. Ecco come si esegue

Rituale d’amore dei sette nodi

Per questo rituale d’amore occorrono:

  • Un nastro rosso.
  • Un nastro nero.
  • Acqua benedetta.

Procedimento:

Con l’acqua benedetta si consacra il nastro rosso e si recita questa formula:

Io ti consacro con il nome di (nome della persona che vuoi far innamorare), nato il (data di nascita). Nel nome del Padre (segno della croce), Adonay (segno della croce), del Figlio (segno della croce), Adonay (segno della croce) e dello Spirito Santissimo (segno della croce), Adonay (segno della croce). Così sia.

Poi si consacra con l’acqua il nastro nero recitando la stessa formula, ma sostituendo il nome e la data di nascita della persona desiderata con il tuo nome e la tua data di nascita.

Ogni sera, per sette sere consecutive, si annodano i due nastri insieme con un nodo recitando queste parole:

In virtù del Dio Vivente, del Dio Vero, del Dio Benedetto e Onnipotente, che dal nulla creò i cieli, la terra, il mare e tutto ciò che è in essi, io (tuo nome) lego a me (nome della persona che vuoi far innamorare).

L’ultimo giorno, all’alba, si bruciano i due nastri legati insieme dai sette nodi e si buttano le ceneri in un corso d’acqua. Ed ecco il rituale dei 7 nodi è compiuto.

Rituale d’amore per fare innamorare


Per questo rituale d’amore occorrono:

  • 1 candela rosa(nuova),
  • 1foglio bianco di carta,
  • 1penna

Questo incantesimo deve essere eseguito il venerdì sera; va liberata la mente da tutto. Bisogna visualizzarsi assieme alla persona che si desidera accanto e intanto si accende la candela rosa.


Si scrive il vostro nome e quello della persona desiderata sul foglio bianco e si disegna un cerchio intorno. Si chiudono gli occhi continuando a visualizzare l’immagine di voi due insieme uniti dall’amore e dalla felicità. Si ripete per tre volte la seguente frase:
Il nostro destino è segnato, noi siamo una cosa sola, così sia”.
Si mantiene lo sguardo, l’energia e laconcentrazione sulla candela per almeno 15 minuti o fino a quando si spegne, se possibile.

E’ importante che l’amore, una volta ottenuto, venga curato ed alimentato ogni giorno cosicché il rituale d’amore rappresenti il mezzo per arrivare ad una vita armoniosa che poi dovrete crearvi nel quotidiano con il solo amore, senza magia.

Lascia un commento