Esoterismo Significato e Simboli

Esoterismo Significato e Simboli

Con il termine Esoterismo viene identificato un insieme di dottrine spirituali che celano una verità occulta nota solo a pochi, i cosiddetti iniziati. Andiamo a conoscere l'esoterismo, significato e simboli che gli appartengono.

Esoterismo: che cos'è

Il termine "esoterico" si contrappone al termine "essoterico" che significa condiviso e che indica, pertanto, una conoscenza aperta a chiunque.

L'esoterismo denota la capacità di accedere al nucleo intimo di una verità, che va oltre le apparenze esteriori. Ogni religione possiede una componente esoterica dalla quale si sarebbe originata.

L'esoterismo si esprime anche attraverso la simbologia, i simboli esoterici parlano in modo diretto escludendo l'utilizzo delle semplici parole e realizzando in modo immediato e chiaro ciò che vogliono esprimere. I simboli esoterici sono largamente utilizzati anche nella pratica di Magia. Per comprenderli è indispensabile conoscerne il significato. Andiamo dunque a conoscere il significato dei simboli esoterici.

Esoterismo significato e simboli esoterici

La prima funzione dei Simboli Esoterici è quella di proiettare l’uomo nella dimensione del sacro. Croci, creature leggendarie, stelle a più punte, quale è il loro vero significato? Cosa esprimono questi simboli?

Ogni simbolo ha uno o più significati ben precisi, possiede proprietà e caratteristiche originarie, ogni simbolo ha uno o più poteri e può quindi essere usato sia nelle pratiche magiche che come amuleto.

Fin dall'antichità i simboli venivano impiegati per proteggersi da influssi negativi, si dipingevano sul corpo, si indossavano sotto forma di gioiello. Ad ognuno era attribuita una particolare proprietà. Questo accade ancora oggi.

Vediamo di seguito i principali simboli esoterici nell'esoterismo, significato e simboli esoterici.

Hamsa

Questo simbolo esoterico rappresenta le cinque dita della mano. Si tratta di un segno universale di protezione, ed è spesso impiegato per allontanare il malocchio e i pensieri negati di altre persone.

Bastone

l bastone rappresenta un prolungamento del braccio, indica la direzione, benedice è un'estensione della propria volontà simboleggia il potere dello scettro, uno strumento di appoggio e un'arma di difesa pacifica ed una arma di esorcismo che tiene lontani gli influssi negativi.

Ritroviamo il bastone nelle mani dello sciamano, del mago e, nell'immagine della strega, è il mezzo per viaggiare attraverso diversi piani e mondi.

Il punto e il cerchio

Il punto rappresenta il centro, l'origine, il principio dell'emanazione e il termine del ritorno, mentre il cerchio è universalmente il simbolo di ciò che è celeste, il cielo, Dio, l'anima, in contrapposizione al quadrato simbolo della Terra.

In quanto forma avvolgente simboleggia la protezione e per questo spesso è impiegato come cordone di difesa intorno alle città, ai templi e alle tombe, per impedire ai nemici, alle anime vaganti e ai demoni di entrarvi.

Alfa e Omega

Le due lettere greche simboleggiano inizio e fine, Dio, il percorso di ogni cosa, l'universo in sè.

Antahkarana

Questo è un simbolo tibetano impiegato per la meditazione e la guarigione. È usato per spiegare come il corpo fisico e l’anima siano l'uno indispensabile per l’altra.

Cerchio

Il cerchio rappresenta la perfezione, la completezza , astri e spazio, spirito e anima, il divino e il Creato, la ciclicità e l’infinito. Il cerchio è una figura ritenuta magica ed largamente impiegata nei rituali esoterici, alchemici, Wicca, sciamanici, druidici e satanisti

Kheper

Il simbolo dello scarabeo egizio è amuleto che simboleggia l’eterna rinascita, il miglioramento delle capacità fisiche e spirituali.

Ankh (chiave della vita, croce ansata, croce a due manici)

Questo simbolo lo si può incontrare frequentemente nelle opere artistiche dell'Antico Egitto con l'intento di indicarne la natura ultraterrena. Abbinato agli dèi enfatizza la natura di forze cosmiche, generatrici dell'universo e dunque della vita. L'ankh in particolare veniva impiegato come amuleto in grado di infondere salute, benessere e fortuna. Veniva sepolto assieme al corpo di una persona per rappresentare la vita eterna:la chiave per l’accesso al regno dei morti.


Occhio di Horus

L’occhio di Horus vanta un profondo significato esoterico e rappresenta uno dei simboli protettivi più potenti dell’antico Egitto che conduce all’onniscienza e che è associato all’invulnerabilità e alla fertilità eterna. Veniva rappresentato sul lato sinistro dei sarcofagi per visualizzare il cammino da percorrere

L’occhio destro, che simboleggia il futuro e l’attività, è rappresentato dal sole, mentre l’occhio sinistro che simboleggia il passato e la passività, è rappresentato dalla luna.
L’occhio di Horus oggi è usato come potente amuleto contro il malocchio.


Colonna Djed

Lo Djed è il simbolo di unificazione di tutte le polarità, simboleggia l'asse micro e macrocosmico. In qualità di asse cosmico, lo Djed è il cilindro, la colonna di luce che collega la Terra al Cielo.

Nelle sue origini la colonna Djed rappresentava la fertilità e l’eterna durata. Era regalata ai defunti come amuleto in quanto determinava la resurrezione dei morti, conservava la facoltà procreativa e assicurava la vita eterna.


Nodo Pittico (o Valknutr)


Il Valknutr o nodo pittico personifica nascita, trascorrere del tempo e nuovo inizio.
Si tratta di un amuleto molto potente che protegge contro entità negative, insuccessi dei rituali magici dove vengono richiamate forze divine e i pericoli.


Croce celtica


La croce celtica rappresenta l'unione tra la fede cristiana e la fede celtica, ce ne sono di diverse tipologie. Nella magia viene utilizzata come amuleto protettore.


Nodo celtico triangolare


Si tratta di un simbolo esoterico che simboleggia la congiunzione del corpo, dello spirito e dell’anima. I nodi vengono considerati come intralci nel viaggio attraverso la vita. Viene largamente usato come amuleto e nelle pratiche esoteriche.



Triskel (o Triskell, Triskèle, Triscèle)


Questo simbolo esoterico celtico rappresenta la danza ciclica della creazione ed è tipicamente impiegato come protezione dalla malasorte.


Nodo celtico con tre cavalli


Questo simbolo esoterico rappresenta la simbiosi e l'armonia tra corpo, mente e spirito. Nella tradizione celtica il cavallo è l’animale più importante e più considerato: appartiene alla dea Epona e simboleggia forza, bellezza e costanza.

Il nodo con tre cavalli era impiegato dai guerrieri o sotto forma di amuleto, o come raffigurazione o come tatuaggio per avere protezione durante le battaglie.


Nodo celtico quadruplo


In questo simbolo esoterico viene rappresentato l’intreccio dell’universo, per i Celti il numero quattro era un raddoppiamento del numero due ed era legato alla luna che simboleggia l’estensione dello spazio.

Ci sono diverse tipologie di nodi quadrupli usati in pratiche magiche e come talismani per sviluppare l’intuizione e per palesare il proprio essere.

La Triquetra

La Triquetra rappresenta la trinità e tutti i fenomeni della natura triplice quali: la nascita, la vita, la morte, il passato, il presente, il futuro, il corpo, lo spirito, l’anima, il Mercurio-Zolfo-Sale per gli alchimisti.
Era molto impiegato dai popoli nordici come i Celti, perché ritenuto un simbolo di protezione dal grande potere.

Usato come talismano, la triquetra attira le tre principali qualità femminine (ovvero: intuizione, tenerezza e bellezza) e, portato sempre con se, aiuta ad ottenere la protezione contro tutti i mali.

Spada di Davide


La spada di Davide è un simbolo esoterico di una potenza altissima. Viene impiegato come amuleto contro l’ingiustizia, i complotti, i nemici, e le sofferenze.
La spada rappresenta la lotta contro l’ignoranza. Chi è giusto e onesto decide sempre con giustizia e cognizione.


Stella a cinque punte (Pentagramma)


E' un simbolo esoterico protettivo in passato impiegato contro le streghe e i druidi.
Raffigura il corpo umano le cinque punte sono la testa, le braccia e le gambe aperte ed è un simbolo benefico.Nella Wicca questo simbolo è molto usato  nelle cerimonie sacre per ricordare a se stessi la natura del genere umano.

Concludendo, quando si parla di esoterismo, significato e simboli si parla della chiave, dell'ingrediente per arrivare all'ottenimento di un qualcosa: protezione, forza, aiuto. Usare i simboli esoterici nella Magia bianca, rossa e nera, nello sciamanesimo, nella Magia Wicca rappresenta un potente aiuto, usarli nel quotidiano come amuleto è un ottimo modo per ottenere ciò che desideriamo e per avere protezione.